Il fiume Arno

L'Arno è il maggior fiume dell'Italia peninsulare dopo il Tevere[1] e il principale corso d'acqua della Toscana.
Ha una lunghezza totale di 241 km, un bacino di 8.228 km² e una portata media stimata annua presso la foce di circa 110 m³/s. Nasce sul versante meridionale del Monte Falterona, e precisamente dalla sorgente di Capo d'Arno, nell'Appennino tosco-romagnolo, a quota 1,358 m sul livello del mare, e sfocia nel mar Ligure dopo aver attraversato Pisa. Dopo 12 km scorre con acque copiose già attorno i 600 metri sul livello del mare grazie agli apporti dei numerosi affluenti che scendono dal Casentino e dal Pratomagno.